redazione

 

 

 

Aldo Gagliano, (direttore responsabile) Giornalista scientifico, scrittore, documentarista, fondatore e direttore responsabile di TvSpace.it, ama l’astronomia, la cosmologia e la fisica, ma sarebbe meglio dire la Scienza in genere. Gestisce un Planetario digitale itinerante (il primo attivo in Italia) per l’insegnamento dell’astronomia nelle scuole e non disdegna – di tanto in tanto – di posare l’occhio nell’oculare di un telescopio. E’ profondamente convinto che la scienza deve essere patrimonio di tutti ed accessibile a chiunque. Vive e lavora a Palermo
Jonny Old Smile della Valle, (ricerca, software) Laureato in informatica, “parla” con i computer attraverso il software dandogli del “tu” senza complimenti. Odia i luoghi comuni e vorrebbe scrivere musica, altra sua passione, ma gli manca il tempo. Chi lo conosce lo rimprovera per non aver fatto il matematico, e chissà, forse un giorno… Vive e lavora a Napoli
Marco Gagliano, (esteri) Una innata passione per il volo e gli aerei, parla tre lingue ma preferisce il siciliano. Con un brevetto di pilota di linea, due volte all’anno sparisce improvvisamente per poi scoprire che è in America nelle sue coste più calde o in un vecchio Pub londinese. Sembra che i problemi siano per lui un invito a pranzo. In TvSpace si occupa prevalentemente di traduzioni. Vive a Napoli e lavora in tutta Europa
Antonio Scarcella, (direzione broadcasting) Giornalista e video-operatore, notissimo nel suo ambiente, rappresenta il vero “spirito” libero del freelance; tra le sue “super telecamere” quando sembra libero da impegni televisivi o a riposo riesce sempre a tirar fuori dal suo zainetto una camera portatile pronta all’uso. Detesta i computer ed è bravissimo a trovarsi nel posto giusto al momento giusto. Da “grande” vuol fare il direttore di fotografia nei films e documentari. Vive a Palermo e lavora in tutta Europa
Rosaria Zabatino, (direzione segreteria) economista contabile, gestisce la segreteria generale e bisognerebbe farle una statua per tutte le “rogne contabili” che riesce a risolvere salvando tutto lo staff. Ama gli animali e ripete giornalmente che spesso sono migliori degli uomini. Precisa nel suo lavoro, meglio non farla arrabbiare per evitare il volo di registri e manoscritti. Anche se è circondata da computer, il vero computer è il suo cervello: innumerevoli Terabyte di dati viaggiano tra le sue sinapsi senza bisogno di tastiera. Suo marito la chiama “Nero Wolf”. Vive e lavora a Palermo
Giuseppe Lo Presti, (ricerca, software, fisica) ingegnere al CERN di Ginevra, tra un’occhiata furtiva ai suoi colleghi scienziati mentre giocano a nascondino con i bosoni di Higgs e un’altra nel suo telescopio alla ricerca della bellezza cosmologica, si occupa dello sviluppo del software di archiviazione dati del CERN, da tempo misurati in milioni di Gigabyte. Non si dimentica mai della sua bellissima Palermo anche se ormai si è abituato al silenzio dei laghi ed al bianco candido delle Alpi svizzere. Vive e lavora a Ginevra.
Carmelo Zannelli, (astrofotografo) laureato in scienze politiche, ha messo da parte “politiche” e usa “scienze” per realizzare fotografie astronomiche. I suoi scatti sono stati premiati in tutta Italia e pubblicati in tutto il mondo, Nasa compresa. Con la sua sorprendente conoscenza della Volta Celeste, a volte ti indica con il dito nel cielo una tenue stellina a malapena visibile dicendo che lì c’è una galassia dal nome impronunciabile: ovviamente vai a controllare su una mappa celeste e la trovi esattamente dove ti ha detto! Esperto di ottica astronomica, uno strumento diventa suo soltanto dopo averlo smontato completamente e modificato a suo piacimento. Vive e lavora a Palermo
and more… (work in progress)