E’ morto Neil Armstrong

di Aldo Gagliano

Oggi è morto Neil Armstrong, il primo uomo che ha messo piede sulla Luna. Aveva 82 anni, e nei primi di agosto  era stato sottoposto ad un’operazione al cuore per l’impianto di un  bypass. L’operazione era riuscita bene e il decorso operatorio sembrava non dovesse avere alcun problema. La Nasa ha dichiarato “un vero eroe americano”, ma possiamo aggiungere senza tema di smentita, un eroe mondiale. Anche se la sua “impronta”, nel vero senso della parola, resterà chissà per quante migliaia di anni sulla superficie del nostro satellite, il mondo intero ha perso un grande astronauta e scienziato nello stesso tempo. Comandante della missione Apollo 11, sbarcata sul suolo lunare il 20 luglio 1969, alle 2.56 ora di Greenwich del 21 luglio 1969 pronunciò la  frase «That’s one small step for [a] man, one giant leap for mankind», ovvero «Questo è un piccolo passo per un uomo, un grande salto per l’umanità», forse una delle più famose e conosciute frasi del nostro pianeta.

Di seguito il filmato dello sbarco lunare della missione Apollo 11.