Ciao Angelo, a te e alle tue Stelle Variabili

E’ improvvisamente scomparso Angelo Frosina, vicepresidente dell’associazione ORSA di Palermo e amico personale. Chi è o è stato astrofilo negli ultimi venti anni lo ha conosciuto e apprezzato non solo per il suo carattere mite e disponibile, ma anche per i suoi studi sulle stelle variabili, effettuati sempre con grande passione purtroppo soltanto nel tempo libero. L’associazione UAI, organo nazionale degli astronomi non professionisti, aveva capito la sua validità affidandogli incarichi nel settore specifico. Angelo aveva appena 56 anni, e ancora una grande voglia di studiare le Variabili, sua grande passione. Nonostante i suoi scritti fossero di elevata professionalità, che io mi ricordi non sottoponeva mai le sue ricerche alle riunioni, a meno che non gli fosse espressamente richiesto. Una lezione di umiltà da imparare.
Questo giornale è una piccola testata e sarebbe naturale dare risalto a notizie internazionali o a personaggi pubblici di grande spessore.  Ma proprio perchè piccoli, sappiamo riconoscere la validità delle persone anche se ai più sconosciuti, ed Angelo merita questa “prima pagina”, sia per la persona, sia per la sua cultura scientifica.
Ciao Angelo, speriamo ora tu possa saperne di più sulle tue tanto amate Stelle Variabili….

4 Replies to “Ciao Angelo, a te e alle tue Stelle Variabili”

  1. l’ho saputo pochi minuti fa. Sono sconvolto! Un amico da almeno 30 anni che se ne va così, in un lampo, e ancora molto giovane. Assolutamente pazzesco!

  2. già, veramente triste. Ci eravamo sentiti non più di una settimana fa… e si facevano progetti, starparty, riunioni…

    1. Ciao Angelo,amico e compagno di tanti viaggi e di tante serate dedicate all’osservazione del cielo; mi piace ricordati con le parole di Sant’Agostino: “Non rattristiamoci di averlo perso, ma ringraziamo di averlo avuto”, voglio solo aggiungere che ho avuto fortuna e privilegio di conoscerlo nel lontano 1986 in occasione del passaggio della La Cometa di Halley. Oggi egli è uscito improvvisamente dalla vita, ma non dai nostri cuori.
      Caro Angelo, rimarrai per sempre nella mia mente e nel mio cuore, perché nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta.

Comments are closed.